08 - Red Light

Andare in basso

08 - Red Light

Messaggio Da fabio.angioletti il Dom 30 Mag 2010, 16:46

E' la storia di un ragazzo innamorato di una prostituta. La segue. La vede allontanarsi con un cliente. Tenta di convincerla a lasciare la strada offrendole il proprio amore. Forse però non basta. Alla fine resta solo davanti alla luce  rossa (un gioco di parole che si basa sul doppio significato di “spot light” che vuol dire sia la luce dei fari delle auto - dei clienti -, sia “le luci della ribalta” cioè i fari di un palcoscenico dove si rappresenta appunto la sua “personale tragedia”).

Amsterdam. Gli U2 si erano esibiti al Paradiso, un locale della zona, e dopo il concerto avevano deciso di fare un giro per la città, finendo nel Red Light District o Rossebuurt, in olandese, il quartiere che prende il nome dalle luci al neon rosse delle vetrine dove le prostitute posano per i clienti.

Bono disse, in merito: «il mio non era un giudizio morale. Guardavo quelle ragazze in vetrina cercando di immaginare la loro vita prima e dopo la serata in vetrina, pensando a qualche uomo innamorato di loro che non si rassegnava a vederle prostituirsi. Red Light raccoglie un po’ tutte queste impressioni».

“Oh I talk to you, you walk away.
You're still on the down beat
You say you don't want my help.
But you can't escape
If you're running from yourself.
I give you my love
I give you my love
Give you my love
Still you walk away.
Well

It's your own late show
As you jump to the street below.
But where can you go
To leave yourself behind?
Alone in the spotlight of this
Your own tragedy.
I give you my love.
Love.

I give you my love.
Give you my love.
I give you my love.
I give you my love.
I give you my love.”

(Oh parlo con te, tu te ne vai.
Sei ancora depressa
Dici che non vuoi il mio aiuto.
Ma non puoi scappare
Se stai scappando da te stessa.
Ti do il mio amore
Ti do il mio amore
Ti do il mio amore
Però tu vai via.
Bene

E' il tuo personale ultimo spettacolo
Quando salti sulla strada di sotto
Ma dove puoi andare
Per lasciare indietro te stessa?
Sola nella luce dei fari
Di questa, la tua tragedia personale.
Ti do il mio amore.
Amore.

Ti do il mio amore.
Ti do il mio amore.
Ti do il mio amore.
Ti do il mio amore.
Ti do il mio amore).

L’intro al brano è cantato da tre ragazze coriste di Kid Creole and The Coconuts. Insolita è la presenza delle trombe nell’accompagnamento musicale del brano.

© U2 Italian Fans 2008-2018
Ultimo Aggiornamento Sab 20 Ott 2018, 18:16