09 - One Tree Hill

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

09 - One Tree Hill

Messaggio Da fabio.angioletti il Dom 01 Ago 2010, 15:33

Maungakiekie è il termine in lingua maori che significa One Tree Hill, una collina di origine vulcanica alta poco meno di duecento metri fuori Auckland, Nuova Zelanda. Il 1° settembre 1984 gli U2 si esibirono al Logan Campbell Center nell’isola. Alla fine del concerto uno dei roadie chiamato a seguire il segmento australiano della band, Greg Carroll, si offre per mostrare a Bono un luogo unico: One Tree Hill. I due fanno subito amicizia e a Carroll viene offerto un contratto come assistente di palco degli U2; da quel momento segue tutti i concerti del gruppo irlandese e si trasferisce a Dublino dove diventa grande amico di Ali. Durante i concerti lui è quello che deve seguire Bono nelle sue evoluzioni, cercando di evitare che si spezzi l’osso del collo lanciandosi tra la folla, come ricorda Edge, qualche anno più avanti: «Greg è quello che nel filmato al Live Aid vola giù dal palco per seguire Bono come un’ombra: era quello il suo compito. Si era trasferito in Irlanda da noi e lì seguiva alcuni aspetti della band, si era fatto una nuova vita. Era una persona incredibile, molto energica e sincera. Con il tempo si era trasformato in una specie di maori irlandese».

Il 3 luglio del 1986 Greg Carroll è a Dublino. Riceve una telefonata da Bono che gli chiede di andare a ritirare la sua Harley Davidson da un meccanico della zona. Piove, ma Greg ci va lo stesso. Appena fuori città, una macchina compie una manovra azzardata, non basta il tempo della frenata e la Harley si schianta contro la fiancata. Per Carroll non c’è nulla da fare, muore sul colpo. A soli ventisei anni. L’età di Bono.

“We turn away to face the cold, enduring chill
As the day begs the night for mercy
Your sun so bright it leaves no shadows, only scars
Carved into stone on the face of earth
The moon is up and over One Tree Hill
We see the sun go down in your eyes
You run like a river to the sea
Like a river to the sea”

(Ci giriamo per esporci al freddo, perdurante gelo
Mentre il giorno supplica la notte di avere pietà
Il tuo sole così splendente non lascia ombre, solo segni
Scolpiti nella roccia sulla faccia della terra
La luna è alta e su One Tree Hill
Vediamo il sole tramontare nei tuoi occhi
Tu corri come un fiume verso il mare
Come un fiume verso il mare)

“Enduring Chill” che viene tradotto con Malattia mortale (i riferimenti a Flannery O’Connor e Savannah Georgia sono evidenti). Proprio così doveva apparire la morte dell’amico per Bono. Qualche giorno dopo la tragedia parte, con Ali e Latty, per la Nuova Zelanda per partecipare ai funerali. Durante la cerimonia il cantante irlandese pronuncia queste parole: «Greg credeva nella Nuova Zelanda, credeva nel suo retaggio Maori e nella musica della Nuova Zelanda. E noi credevamo in lui».

Per Bono è un colpo durissimo. Un lutto che, inevitabilmente, lo riporta a dodici anni prima, alla perdita dell’amata madre: «Il problema dell’accettazione della morte per me sta nel fatto che si tratta sempre della stessa morte: è sempre mia madre a morire, il centro del mio universo che sparisce e io che ne devo trovare un altro. Ma è anche peggio la paura che viene in seguito: ogni volta che suona il telefono, prima di alzare la cornetta, mi trovo a pensare a cosa può essere successo e il mio cuore si ferma per un istante, ogni volta».

Prima di dare il compimento al pezzo con un riferimento alla pioggia, che cadeva quando Greg morì, e con una sorta di canto maori ispirato alla cerimonia funebre, Bono fa un altro rimando alle sue esperienze in centro America citando Victor Jara, il cantore e poeta cileno ucciso dopo il golpe di Pinochet dell’11 settembre 1973:

“And in the world a heart of darkness, a fire zone
Where poets speak their heart
Then bleed for it
Jara sang, his song a weapon, in the hands of love
You know his blood still cries from the ground
It runs like a river runs to the sea
Like a river to the sea”

(E nel mondo un cuore di tenebra, una zona di fuoco
Dove i poeti parlano dei loro cuori
Poi versano il loro sangue per averlo fatto
Jara cantava, la sua poesia un'arma, nelle mani dell'amore
Lo sai il suo sangue ancora grida dalla terra
Esso scorre come un fiume verso il mare
Come un fiume verso il mare)

Il finale si tinge di toni apocalittici, con Bono pronto a tornare per l’ultimo viaggio verso One Tree Hill:

“I don't believe in painted roses or bleeding hearts
While bullets rape the night of the merciful
I'll see you again when the stars fall from the sky
And the moon has turned red
Over One Tree Hill”

(Non credo in rose dipinte o cuori che sanguinano
Finché le pallottole violentano la notte dei misericordiosi
Ti vedrò ancora quando le stelle cadranno dal cielo
E la luna diventerà rossa
Su One Tree Hill)

E infine Bono sussurra queste ultime parole:

“Oh great ocean
Oh great sea
Run to the oceans
Run to the sea”
(Oh grande oceano
Oh grande mare
Corri verso gli oceani
Corri verso il mare)





Ultima modifica di fabio.angioletti il Mer 03 Lug 2013, 21:28, modificato 1 volta

_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Re: 09 - One Tree Hill

Messaggio Da Danny_Vox il Dom 01 Ago 2010, 15:43

....adoro questo pezzo....

Bravo Fabio!!! :bravo2:
avatar
Danny_Vox
Markettaro/a "The Unforgettable Fire"
Markettaro/a

Maschile
Numero di messaggi : 107
Età : 42
Località : Monza
Data d'iscrizione : 26.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 09 - One Tree Hill

Messaggio Da fabio.angioletti il Dom 01 Ago 2010, 15:53

la versione del video live è da brividi davvero! l'apice vocale di Bono e un'interpretazione davvero sentita e toccante
:piccolo:

_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Re: 09 - One Tree Hill

Messaggio Da dario il Dom 01 Ago 2010, 15:57

stupenda
avatar
dario
Il John Locke nonchè Genio
Il John Locke nonchè Genio

Maschile
Numero di messaggi : 12701
Età : 41
Località : Trino Nucleare... One Step Closer To Knowing ..
Umore : vitreo :D
Data d'iscrizione : 15.04.08

http://www.uturn-land.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: 09 - One Tree Hill

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum