Riflessioni sulla voce di Bono

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da luvertigo il Mar 02 Nov 2010, 19:04

per quanto riguarda il video postato penso che ci siano differenze,quella piu' evidente che ora fa piu' fatica nei toni bassi,invece nel periodo zooera erano il suo forte,aveva un timbro piu' "caldo".
avatar
luvertigo
Markettaro/a "Boy"
Markettaro/a

Maschio
Numero di messaggi : 57
Località : magna grecia
Data d'iscrizione : 12.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mar 02 Nov 2010, 19:40

@Boy ha scritto:A cosa ti riferisci simo? Very Happy
risposta generica nani... Very Happy

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Black Celebration il Mar 02 Nov 2010, 19:48

Come promesso sto ascoltando il video postato da Fede Cool

Al mio orecchio,la voce di bono suona decisamente poco profonda,un po debole,a tratti persino afona...sento echi di zoo tv solo nel modo in cui interpreta,parlando,la parte centrale del brano.
ADORO qs canzone.....è una delle mie preferite in assoluto...apprezzo lo snippet alla BLUES BROTHERS ma la perfrmance vocale di bono non mi fa urlare al miracolo...piuttosto...a proposito di VOCI non segnate dal tempo...bb è sempre strepitoso love2 e c ha quasi 90 anni fischio
avatar
Black Celebration
Markettaro/a "...On The Horizon"
Markettaro/a

Femmina
Numero di messaggi : 18475
Età : 41
Località : TORINO GRANATA
Umore : PIERPY CAPOVILLA-DIPENDENTE
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://carlottavox.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da lorenza il Mar 02 Nov 2010, 19:58

@luvertigo ha scritto:per quanto riguarda il video postato penso che ci siano differenze,quella piu' evidente che ora fa piu' fatica nei toni bassi,invece nel periodo zooera erano il suo forte,aveva un timbro piu' "caldo".

concordo con te.ad ogni modo ora non è ai minimi storici con la voce,non è certo Bono di 20 anni fa ma diciamo che se la cava benino dai.
avatar
lorenza
Votantonio, Votantonio, Votantonio...
Votantonio, Votantonio, Votantonio...

Femmina
Numero di messaggi : 7639
Età : 32
Località : roma/cosenza
Umore : lunatica supersfottente
Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da dario il Mar 02 Nov 2010, 21:42

l'ho sentita....
nella prima parte mi sembra sia abbastanza in forma .. la seconda parte è ingiudicabile vocalmente anche perchè non si è ricordato le parole quindi è deconcentrato ... pensa a cosa cantare e non a come cantarlo... Smile ..

l'audio non è perfetto quindi va da se che una voce roca e profonda come quella di bb king SEMBRA esca meglio ... un po' come quando si suona la chitarra con la distorsione insomma .. Smile ..

su Miss Sarajevo citata da green concordo sul livello emozionale ma non sul suo utilizzo come cartina tornasole per definire la potenza vocale di bono, è un acuto gestibilissimo ... cosa ha definito nell'ultimo tour la potenza di bono è stata Bad a Roma (secondo me, ovvio)


Ultima modifica di dario il Mar 02 Nov 2010, 22:03, modificato 1 volta
avatar
dario
Il John Locke nonchè Genio
Il John Locke nonchè Genio

Maschio
Numero di messaggi : 12701
Età : 42
Località : Trino Nucleare... One Step Closer To Knowing ..
Umore : vitreo :D
Data d'iscrizione : 15.04.08

http://www.uturn-land.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mar 02 Nov 2010, 21:54

m'incanto a leggere le vostre critiche...

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da mau2 il Mar 02 Nov 2010, 21:54

in che senso?

_________________
e sopra il comodino,grandezza naturale,un cristo personale,che ci perdonera'...
avatar
mau2
Il Barcolla ma non Molla!
Il Barcolla ma non Molla!

Maschio
Numero di messaggi : 40526
Età : 38
Località : prato
Umore : sono sempre di buon umore e allegro
Data d'iscrizione : 31.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da NorthStar il Mar 02 Nov 2010, 21:57

Green Nation ha scritto:E' come se ci fossero 4 o 5 bono secondo me Laughing Laughing Laughing Laughing
e l 'utimo se li è mangiati,i primi 4

il primo bono è quello URLANTE e squillante dei primi 3 album.....

il secondo bono è quello che impara a dosare la voce e a concentrarsi sui toni bassi e sulle loro ricchezze.....è quello di UNFORGETTABLE FIRE

il terzo bono è quello della maturità vocale,che riesce ad alternare la potenza dei primissimi album alla pacatezza di TUF raggiungendo le vette vocali di TJT e R&H

Poi arriva il bono capolavoro.....quello di ACHTUNG BABY/ZOOROPA/POP dove esplora tonalità sempre più basse e diventa il re del falsetto

ed arriva la catastrofe.......dal pop mart in avanti i GROSSI problemi che tutti conosciamo..l'operazione alle corde vocali...e la voce di Bono cambia TOTALMENTE,e non in meglio.

Quasi assume una diversa timbrica.......qualcuno dice che da allora la sua voce è diventata più dolce,meno profonda,assolutamente meno potente e debole......io dico che la dolcezza,almeno al mio orecchio,non c'entra.
C'entra che bono,per ragioni di salute,non è più riuscito ad avere gli stessi picchi dei suoi anni e che la sua voce è cambiata TOTALMENTE .....è evidente.

In qs ultimo anno è riuscito a recuperare in potenza vocale(tutti abbiamo sentito MISS SARAJEVO....)stupendoci,ma ancora ha problemi(e forse li avrà per sempre?)a RESISTERE sullo stesso livello per un intero concerto di due ore.

Ricordo i primissimi giorni delle prove a Torino......SORPRENDENTE
MA piano piano,con il passare dei giorni,piu la voce si sforzava....piu diventava meno potente.....assicuro che la BEAUTIFUL DAY dei primi giorni di prove,era almeno il doppio piu potente di quello che poi abbiamo ascoltato la sera del concerto :piccolo:

Quindi?????
Quindi Bono ha cambiato voce....è sempre riconoscibile....è sempre inconfondibile,ma è un altro Bono.
quoto tutto Cool
e a torino, tanto per mantenere gli esempi, ha fatto delle prove stupefacenti poi la data 0 la voce è calata di colpo e stonava un pochino per poi riprendersi al concerto (scusate l'ot, è la nostalgia che parla 😭 )


Ultima modifica di NorthStar il Mar 02 Nov 2010, 22:27, modificato 1 volta

_________________

Sometimes I feel like I don't know
Sometimes I feel like checkin' out
I want to get it wrong
Can't always be strong
You know I need you to be strong
And the day is as dark as the night is long
Feel like trash
You make me feel clean
I'm in the black
Can't see or be seen

(Baby, Baby, Baby light my way)

avatar
NorthStar
Lupo di Cappuccetto Rosso - ©Dario
Lupo di Cappuccetto Rosso - ©Dario

Femmina
Numero di messaggi : 4394
Età : 25
Umore : That here is there and there is here always present and absent, visible and invisible.
Data d'iscrizione : 08.08.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Black Celebration il Mar 02 Nov 2010, 22:18

Grazie mia dolce M Cool

avatar
Black Celebration
Markettaro/a "...On The Horizon"
Markettaro/a

Femmina
Numero di messaggi : 18475
Età : 41
Località : TORINO GRANATA
Umore : PIERPY CAPOVILLA-DIPENDENTE
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://carlottavox.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Boy il Mer 03 Nov 2010, 01:07

Bè sono daccordissimo con Dario sulle sue considerazioni.
Spesso ci si lascia sor prendere da dei passaggi che sono piuttosto scenici e relativamente più semplici che cose che magari passano inosservate.
Ad esempio Miss sarajevo è vocalmente una canzone tranquillissima,e Bono arriva al momento dell'acuto per nulla affaticato a livello di corde vocali e quell'acuto(un la naturale,quindi registro alto ma non altissimo per Bono) esce piuttosto facilmente.Sembrerà incredibile ma una canzone come Vertigo è molto più faticosa da portare avanti e solo gli acuti di vertigo sono un tono intero più alti che quell'unico acuto di Miss sarajevo.
Un altra canzonetta come All Becouse Of You che non sembra nulla di incredibile a livello vocale,in realtà è faticosissima,perchè si sviluppa tutta dall'inizio alla fine su note medio alte.
Per farla semplice per un cantante è molto più facile fare un pezzo in cui c'è la strofa bassa,un ponte medio e un acuto finale,piuttosto che fare un pezzo senza grossi acuti ma che viaggia per tutta la canzone su una tonalità sostenuta.
Un altro esempio è Moment of Surrender: è davvero una prova vocale notevole ma il pezzo più "faticoso" è il ritornello,mediamente più basso della strofa ma è lungo,da sostenere e con poche pause per prendere il fiato,invece la strofa è con alti picchi ma di breve durata e lunghe pause nel mezzo.
Poi Dario dice Bad... quello è un pezzo che da alto va in altissimo e viene da sè che sia una prova inconfutabile della potenzialità vocale!
Ho una curiosità: quando vi capitasse potreste postare i momenti in cui vi sembra che Bono stoni?Perchè naturalmente gli possono capitare delle imprecisioni essendo lui umano,ma è tanto musicale che è veramente difficile sentirlo cannare delle notte...E' una mia curiosità data dal fatto che c'è sempre molta confusione nel campo stonature,stecche,calante,crescente e sarebbe bello ragionarci assieme! Very Happy
avatar
Boy
L'ingasato come una faina
L'ingasato come una faina

Maschio
Numero di messaggi : 4005
Età : 28
Località : Imola
Data d'iscrizione : 17.07.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mer 03 Nov 2010, 05:53

premetto che non voglio essere puntigliosa nè tantomento offensiva nei tuoi riguardi, è solo una domanda: ma perchè ci devono essere per forza delle pecche? nel senso, perchè bisogna discutere se la sua voce è peggiorata, o perchè in questi o quei momenti perde di forza e/o tono? ti ripeto che non voglio assolutamente essere attaccabrighe con questo post, ma è un'impressione che ho avuto tutto qua. Rolling Eyes

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da dario il Mer 03 Nov 2010, 09:29

@Boy ha scritto:Bè sono daccordissimo con Dario sulle sue considerazioni.
Spesso ci si lascia sor prendere da dei passaggi che sono piuttosto scenici e relativamente più semplici che cose che magari passano inosservate.
Ad esempio Miss sarajevo è vocalmente una canzone tranquillissima,e Bono arriva al momento dell'acuto per nulla affaticato a livello di corde vocali e quell'acuto(un la naturale,quindi registro alto ma non altissimo per Bono) esce piuttosto facilmente.Sembrerà incredibile ma una canzone come Vertigo è molto più faticosa da portare avanti e solo gli acuti di vertigo sono un tono intero più alti che quell'unico acuto di Miss sarajevo.
Un altra canzonetta come All Becouse Of You che non sembra nulla di incredibile a livello vocale,in realtà è faticosissima,perchè si sviluppa tutta dall'inizio alla fine su note medio alte.
Per farla semplice per un cantante è molto più facile fare un pezzo in cui c'è la strofa bassa,un ponte medio e un acuto finale,piuttosto che fare un pezzo senza grossi acuti ma che viaggia per tutta la canzone su una tonalità sostenuta.
Un altro esempio è Moment of Surrender: è davvero una prova vocale notevole ma il pezzo più "faticoso" è il ritornello,mediamente più basso della strofa ma è lungo,da sostenere e con poche pause per prendere il fiato,invece la strofa è con alti picchi ma di breve durata e lunghe pause nel mezzo.
Poi Dario dice Bad... quello è un pezzo che da alto va in altissimo e viene da sè che sia una prova inconfutabile della potenzialità vocale!
Ho una curiosità: quando vi capitasse potreste postare i momenti in cui vi sembra che Bono stoni?Perchè naturalmente gli possono capitare delle imprecisioni essendo lui umano,ma è tanto musicale che è veramente difficile sentirlo cannare delle notte...E' una mia curiosità data dal fatto che c'è sempre molta confusione nel campo stonature,stecche,calante,crescente e sarebbe bello ragionarci assieme! Very Happy


Grazieeeeee Boy!!!!! Smile




@simo .. a me non sembra che fede dica che Bono stecchi o stoni; tutt'altro .. si sta chiedendo dove voi sentite tutte queste imperfezioni delle quali parlate ... appurato che tu parlavi di svisate e passaggi tipici del modo di cantare "Irish" ... a me sembra voglia soltanto capire , niente di polemico neanche da parte sua , e una volta avuto gli esempi poterne parlare ... Smile


Ultima modifica di dario il Mer 03 Nov 2010, 12:01, modificato 1 volta
avatar
dario
Il John Locke nonchè Genio
Il John Locke nonchè Genio

Maschio
Numero di messaggi : 12701
Età : 42
Località : Trino Nucleare... One Step Closer To Knowing ..
Umore : vitreo :D
Data d'iscrizione : 15.04.08

http://www.uturn-land.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Boy il Mer 03 Nov 2010, 09:54

Grazie Dario...Simona non c'è vena polemica nelle mia parole,tanto che la voce di Bono mi piace in ogni suo momento(anche se decisamente meno durante Pop),e anzi sto proprio dicendo che lo vendo con ancora meno pecche di quanto dicevi tu Very Happy
Ditemi tutto tranne che cerco la pecca nella voce di Bono,Carlotta potrà testimoniare,ne sono certo,che in another time, in another place a costo di essere un dito nel...hem...sembravo del sindacato degli U2 per quanto riguarda il discorso performance vocali di Bono Very Happy
E poi come dice Dario mi piacerebbe proprio portare degli esempi,e discuterne un pò,confrontarsi!
Ok Simo? Very Happy
avatar
Boy
L'ingasato come una faina
L'ingasato come una faina

Maschio
Numero di messaggi : 4005
Età : 28
Località : Imola
Data d'iscrizione : 17.07.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Black Celebration il Mer 03 Nov 2010, 10:12

Testimonio in favore di federico/boy.....ed aggiungo....se ci sono pecche....è giusto parlarne,non è un atteggiamento "polemico" parlare di eventuali defaillance o stecche o pecche...anche se fosse,sarebbe semplicemente un argomento di discussione come un altro.
Non ho visto,in qs topic(e nemmeno in altri)nessun tentativo di innescare polemiche gratuite....questo da parte di nessuno...semplicemente SI PARLA Smile
Ogni topic è una splendida occasione di confronto su un dato argomento....ed ognuno,per l'appunto,argomenta a suo modo.......non tutti i gusti sono alla menta e ognuno percepisce le cose a suo modo,e lo espone.
avatar
Black Celebration
Markettaro/a "...On The Horizon"
Markettaro/a

Femmina
Numero di messaggi : 18475
Età : 41
Località : TORINO GRANATA
Umore : PIERPY CAPOVILLA-DIPENDENTE
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://carlottavox.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mer 03 Nov 2010, 10:15

mi spiace se ho dato l impressione di voler essere avvocato del diavolo. questi argomenti mi interessano e mi piace leggere da chi ne sa più di me,anche se sono limitata nell esporre come la penso. preferisco rispondere meglio stasera in modo da non dire troppe castronerie... Smile

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Boy il Mer 03 Nov 2010, 10:19

Questo topik è un grido contro l'omertà Laughing
avatar
Boy
L'ingasato come una faina
L'ingasato come una faina

Maschio
Numero di messaggi : 4005
Età : 28
Località : Imola
Data d'iscrizione : 17.07.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mer 03 Nov 2010, 10:21

e cercate di capire che nemmeno x me è facile indovinare il modo giusto di dire le cose. spesso sono stata tacciata quasi di troppa impulsivita nel rispondere e invece x me il mio tono era assolutamente normale. lo posso assicurare Very Happy

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Boy il Mer 03 Nov 2010, 10:25

Simona ti assicuro che non se l'è presa nessuno,ho solo voluto spiegarti che non c'era nessuna malizia o polemica nel mio voler cercare un confronto su questo argomento.Quindi per me,discussione chiusa vabene
avatar
Boy
L'ingasato come una faina
L'ingasato come una faina

Maschio
Numero di messaggi : 4005
Età : 28
Località : Imola
Data d'iscrizione : 17.07.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da santipsedge il Mer 03 Nov 2010, 10:38

ok ci sentiamo stasera e ti dico dove sono quei punti in cui mi piace la voce di bono e non riesco a capire come fa Wink

_________________
W GLI IUCCIU'.......!!! Laughing

We can be heroes just for one day!
avatar
santipsedge
La Donna con la Mano Bionica
La Donna con la Mano Bionica

Femmina
Numero di messaggi : 34296
Età : 41
Località : verbania
Umore : mano monca.... :P
Data d'iscrizione : 10.06.10

https://twitter.com/#!/santipsedge

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da saravox il Mer 03 Nov 2010, 15:03

@Boy ha scritto:Bè sono daccordissimo con Dario sulle sue considerazioni.
Spesso ci si lascia sor prendere da dei passaggi che sono piuttosto scenici e relativamente più semplici che cose che magari passano inosservate.
Ad esempio Miss sarajevo è vocalmente una canzone tranquillissima,e Bono arriva al momento dell'acuto per nulla affaticato a livello di corde vocali e quell'acuto(un la naturale,quindi registro alto ma non altissimo per Bono) esce piuttosto facilmente.Sembrerà incredibile ma una canzone come Vertigo è molto più faticosa da portare avanti e solo gli acuti di vertigo sono un tono intero più alti che quell'unico acuto di Miss sarajevo.
Un altra canzonetta come All Becouse Of You che non sembra nulla di incredibile a livello vocale,in realtà è faticosissima,perchè si sviluppa tutta dall'inizio alla fine su note medio alte.
Per farla semplice per un cantante è molto più facile fare un pezzo in cui c'è la strofa bassa,un ponte medio e un acuto finale,piuttosto che fare un pezzo senza grossi acuti ma che viaggia per tutta la canzone su una tonalità sostenuta.
Un altro esempio è Moment of Surrender: è davvero una prova vocale notevole ma il pezzo più "faticoso" è il ritornello,mediamente più basso della strofa ma è lungo,da sostenere e con poche pause per prendere il fiato,invece la strofa è con alti picchi ma di breve durata e lunghe pause nel mezzo.
Poi Dario dice Bad... quello è un pezzo che da alto va in altissimo e viene da sè che sia una prova inconfutabile della potenzialità vocale!
Ho una curiosità: quando vi capitasse potreste postare i momenti in cui vi sembra che Bono stoni?Perchè naturalmente gli possono capitare delle imprecisioni essendo lui umano,ma è tanto musicale che è veramente difficile sentirlo cannare delle notte...E' una mia curiosità data dal fatto che c'è sempre molta confusione nel campo stonature,stecche,calante,crescente e sarebbe bello ragionarci assieme! Very Happy
non capisco una cippa lippa di canto, ma ho la sensazione che tu abbia ragione Laughing
comunque mi sembra scontato dire che la voce di bono sia cambiata. Se poi in meglio o in peggio beh questo, secondo me, è un giudizio personale. Non si può generalizzare su un qualcosa del genere.
Per quanto riguarda i miei gusti lo preferivo da "giovane" (joshua tree e acthung baby era per intenderci) dove la voce era più calda. Beh per il resto..mica ora fa cagare Razz tanto di cappello!
avatar
saravox
Markettaro/a "...On The Horizon"
Markettaro/a

Femmina
Numero di messaggi : 5497
Età : 25
Località : Etna's city!
Umore : dipende da come mi sveglio la mattina!
Data d'iscrizione : 31.07.08

http://www.facebook.com/?sk=messages&tid=1651319690711#!/Sar

Torna in alto Andare in basso

Re: Riflessioni sulla voce di Bono

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum