09 - Pride (In The Name Of Love)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

09 - Pride (In The Name Of Love)

Messaggio Da fabio.angioletti il Lun 10 Giu 2013, 15:09

19 dicembre 1987. L’FBI e la polizia avvertono Bono e co. di stare attenti in quanto hanno ricevuto minacce di morte per i quattro irlandesi. Un uomo avverte con una telefonata che se gli U2 avessero suonato la canzone su Martin Luther King qualcuno avrebbe sparato. Fine marzo 1987. La band atterra in Arizona per preparare l’inizio del tour. Edge ricorda un particolare importante:

“ero in piscina a leggere il giornale quando scoprii che i Doobie Brothers avevano cancellato il concerto in segno di protesta contro la decisione del governatore dell’Arizona Evan Mecham, di eliminare il Martin Luther King Day, che si celebrava ogni anno il terzo lunedì di gennaio. Rimasi scioccato e lo dissi agli altri, ma era troppo tardi per cancellare la data, così decidemmo di fare una dichiarazione prima di salire sul palco”.

Attraverso la voce di Barry Fey (promotore del concerto) gli U2 ufficialmente si dichiarano indignati per questa decisione e si rendono disponibili per una raccolta firme per la reintroduzione del MLK Day. In ogni data del tour americano ci sarà sempre questa sensibilizzazione.
Otto mesi più tardi gli U2 tornano in Arizona e ancora viene loro fatto sapere che c’è qualcuno pronto a sparare contro di loro. Mentre il manager Paul McGuinness si chiede se è davvero il caso di suonare Pride o meno, Bono non ha dubbi:

“A qualcuno non era piaciuto che avessimo fatto tutto quel casino per Martin Luther King, a molti ambienti dell’ultradestra non piacevano gli U2. Cantai Pride ugualmente e quando arrivò la terza strofa in cui descrivevo il momento dell’uccisione di King, chiusi gli occhi e per un istante pensai alla morte. Quando li riaprii vidi Adam che si era messo davanti con il suo basso. Era pronto a prendersi una pallottola per me”.

Il MLK Day è stato reintrodotto in Arizona nel 1989. Il governatore Mecham fu costretto a dimettersi a causa di utilizzo di fondi governativi a scopi personali e per aver intralciato la giustizia. Il giorno in cui lasciò la carica (nel 1988) è il 4 aprile; proprio il 4 aprile..

“One man come in the name of love
One man come and go
One man come he to justify
One man to overthrow

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love

One man caught on a barbed wire fence
One man he resist
One man washed up on an empty beach
One man betrayed with a kiss

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love

Early morning, April four
A shot rings out in the Memphis sky
Free at last, they took your life
They could not take your pride

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love

For the Reverend Martin Luther King, sing!

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love

In the name of love”

(Un uomo viene nel nome dell'amore
Un uomo viene e va
Un uomo viene, lui per giustificare
Un uomo per rovesciare

Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?
Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?

Un uomo imprigionato in un recinto di filo spinato
Un uomo che resiste
Un uomo finito su di una spiaggia deserta
Un uomo tradito con un bacio

Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?
Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?

Mattina presto, il quattro di aprile 2
Uno sparo risuona nel cielo di Memphis
Libero infine, ti hanno preso la vita 3
Non avrebbero potuto prendere il tuo orgoglio

Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?
Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?

Per il Reverendo Martin Luther King, cantate!

Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?
Nel nome dell'amore
Cos'altro nel nome dell'amore ?

Nel nome dell'amore)






Ultima modifica di fabio.angioletti il Mer 03 Lug 2013, 21:34, modificato 1 volta

_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Re: 09 - Pride (In The Name Of Love)

Messaggio Da fabio.angioletti il Lun 10 Giu 2013, 15:11


_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum