13 - Heartland

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

13 - Heartland

Messaggio Da fabio.angioletti il Ven 14 Giu 2013, 22:33

A giugno del 1988 gli U2 si trasferiscono a Los Angeles per terminare le registrazioni di Rattle And Hum e incidere cinque nuovi brani, che si riveleranno essere infine ben nove. Dopo qualche settimana passata in California, Bono inizia a stancarsi e decide di coinvolgere Adam in un viaggio a Sud. I due partono a bordo di una jeep Cherokee con Adam rigorosamente alla giuda, come lui stesso ricorda:

“Non mi sarei mai fidato di Bono al volante e lo costrinsi a fare il navigatore. Prendemmo la Highway 10, quella che collega la East e la West Coast e ci lasciammo alle spalle la California. Non sapevamo dove stavamo andando, ma fu una bellissima avventura. Girammo in macchina per due settimane, senza sosta. Prendevamo una stanza in un motel e il giorno dopo ci rimettevamo in strada”.

Los Angeles, Painted Desert, New Mexico, Santa Fe e poi Arizona, Texas fino al delta del Mississipi per poi risalire da New Orleans verso il Tennessee e verso Memphis: la città di Elvis, di B.B. King e di Aretha Franklin, la città del blues, ma anche  il luogo dove assassinarono Luther King e delle piantagioni di cotone. Heartland non poteva che nascere lì:


“Mississippi and the cotton wool heat
Sixty-six a highway speaks
Of deserts dry
Of cool green valleys
Gold and silver veins
Of the shining cities”

(Mississippi ed il calore dei fiocchi di cotone
Sessantasei un'autostrada che parla
Di aridi deserti
Di fresche valli verdi
Filoni di oro e argento
Delle citta' scintillanti)

A Memphis i due ascoltarono molto blues, andarono a Graceland e cercando una chiesa dove avrebbe dovuto cantare l’interprete soul Al Green, entrarono in un’altra e si misero in fondo ad ascoltare la messa. Durante l’omelia il predicatore inizia a dire:

“Dio vi vede. Anche se vi nascondete. Non importa da dove siete venuti, perché Lui sa dove state andando. Magari avete preso la Highway 10, magari eravate diretti a New Orleans, ma avete deciso di fare una deviazione per Memphis  magari incontrerete il Signore. E potete essere sul vostro fuoristrada, sulla jeep, guidare per ore, ma sappiate che sul cammino della vita non ci sono guardrail”.

Sembrava proprio il predicatore parlasse di loro:

“Adam mi chiese se dovevamo alzarci in piedi, visto che stava parlando di noi, era evidente. Di solito sono sempre pronto ad alzarmi se c’è una benedizione da prendere, ma in quel caso ero un po’ a disagio. Fu un momento incredibile di un viaggio bellissimo. Heartland fu figlia di quell’esperienza, dei campi di cotone, delle luci sul Mississipi”.

I due proseguiranno poi per Nashville fino a New Orleans. Un altro simpatico imprevisto accadde quando la jeep li lasciò a piedi e furono costretti a fare l’autostop. Si fermerò una Corvette con alla guida un ragazzo che sorpreso disse: “Siete chi penso che voi siate? Ho appena finito di ascoltare Where The Streets Have No Name”.




“See the sun rise over her skin
Don't change it
See the sun rise over her skin
Dawn changes everything

And the delta sun
Burns bright and violet

Mississippi and the cotton wool heat
Sixty-six a highway speaks
Of deserts dry
Of cool green valleys
Gold and silver veins
Of the shining cities

In this heartland
In this heartland soil
In this heartland
Heaven knows this is a heartland

See the sun rise over her skin
She feels like water in my hand
Freeway like a river cuts through this land

Into the side of love
Like a burning spear
And the poison rain
Brings a flood of fear
Through the ghost-ranch hills
Death Valley waters
In the towers of steel
Belief goes on and on

In this heartland
In this heartland soil
In this heartland
Heaven knows this is a heartland ”



(Vedi il sole sorgere sulla sua pelle
Non cambiarlo
Vedi il sole sorgere sulla sua pelle
L'alba cambia tutte le cose

Ed il sole del delta
Brucia splendente e violetto

Mississippi ed il calore dei fiocchi di cotone
Sessantasei un'autostrada che parla
Di aridi deserti
Di fresche valli verdi
Filoni di oro e argento
Delle citta' scintillanti

In questa terra del cuore
Nel suolo di questa terra del cuore
In questa terra del cuore
Il cielo sa se questa e' una terra del cuore

Vedi il sole sorgere sulla sua pelle
Lei sembra acqua nella mia mano
La superstrada come un fiume attraversa questa terra
Nel fianco dell'amore
Come una lancia ardente
E la pioggia avvelenata
Porta un diluvio di paura
Attraverso le colline di fattorie fantasma
Le acque della Valle della Morte
Nelle torri d'acciaio
Il credo va oltre ed oltre

In questa terra del cuore
Nel suolo di questa terra del cuore
In questa terra del cuore
Il cielo sa se questa e' una terra del cuore)



_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum