15 - The Star Spangled Banner

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

15 - The Star Spangled Banner

Messaggio Da fabio.angioletti il Sab 15 Giu 2013, 00:22

L’inno nazionale degli Stati Uniti fu scritto nel 1814 da Francis Scott Key e da John Stafford Smith. Un’ode al vessillo americano. Ma il 18 agosto 1969 quando Jimi Hendrix salì sul palco di Woodstock nella sua testa c’era tutto tranne che un’esaltazione in musica del Paese. In quel periodo i morti statunitensi in Vietnam avevano raggiunto quota 35.000, i cittadini di colore erano ancora duramente discriminati in tutto il Sud e la repressione poliziesca aveva colpito senza appello il movimento studentesco. Hendrix sale sul palco (davanti a 500.000 persone) e decide di storpiarne il suono originale. Il risultato assomiglia al suono distorto delle bombe americane che stanno piovendo sul Vietnam. Così il chitarrista ha voluto mettere dentro il suo amplificatore quella violenza delle esplosioni. La stessa cosa che Bono chiederà a Edge ritornando dal Salvador.

Ecco la versione live di Hendrix (Woodstock '69):



_________________


And love is not the easy thing
The only baggage you can bring
Is all that you can't leave behind


There is a light don't let it go out

REJOICE

VISION OVER VISIBILITY

Grace makes beauty out of ugly things
avatar
fabio.angioletti
Soul Rockin' Fan
Soul Rockin' Fan

Maschile
Numero di messaggi : 6920
Età : 31
Località : Albino (Bg)
Umore : THE GOAL IS SOUL
Data d'iscrizione : 08.07.09

http://www.amazon.it/Viaggi-di-Versi-7-ebook/dp/B00CO9R45O/ref=s

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum