Bono: "Il fine giustifica i mezzi"

Andare in basso

Bono: "Il fine giustifica i mezzi"

Messaggio Da luca.battocchi.1 il Dom 02 Feb 2014, 06:34

Bono ammette che inizialmente era diffidente nell' associare una banca con la sua organizzazione umanitaria (RED). Ma lui sostiene che il fine giustifica i mezzi.

Quando più di 100 milioni di appassionati di sport guarderanno il Super Bowl questa domenica, vedranno anche un sacco di annunci, tra cui uno molto importante di Bank of America. Nessuna sorpresa: la partita di campionato della NFL è una piattaforma pubblicitaria molto popolare, e Bank of America, come altri nomi di business hanno stanziato gran parte del loro vasto budget di marketing per l'evento.

Ma quest'anno si notera' un tocco insolito. Invece di esaltare le virtù della banca, l'annuncio della Bank of America della durata di 24 ore, dichiararera' che chiunque potra' scaricare una nuova canzone degli U2, "Invisible", gratuitamente. La società donerà $ 1 per ogni download al Fondo Globale per la lotta all'AIDS, organizzato in collaborazione con (RED), il gruppo filantropico co-fondato da Bono. Questo è parte di una donazione "semplice" di 10 milioni di dollari dalla società bancaria.

L'obiettivo, quindi, è quello di generare non solo denaro ma anche di sensibilizzare la campagna contro l'AIDS. Commenta cosi' Bank of America: " Questo è un annuncio che non è realmente Pubblicità, ", spiega a Davos, Brian Moynihan, amministratore delegato di Bank of America, in un corridoio di un piccolo albergo insieme a Bono. Il primo indossava un abito dolorosamente noioso, mentre l'altro (Bono) portava orecchini , una barba incolta ed uno strano paio di occhiali da sole. Ma i due uomini sembravano aver forgiato un vero e proprio legame: la chimica del corpo era rilassata e si prendevano in giro a vicenda." Bono si avvicinò con l'idea di avere uno spot [con noi], e l'obiettivo fu quello di creare calore ed energia, "ha detto Moynihan. Oppure, come ha spiegato Bono, " Bank of America sta spendendo questi soldi [nel  Super Bowl] che normalmente sarebbero serviti solo per dire 'Ecco questa è la Bank of America!' Questo è il nostro obiettivo , cioe' quello di sensibilizzare la campagna contro l'AIDS".
È qualcosa di buono questa strana alleanza? E 'una grande domanda che ormai incombe sul futuro mondiale della lotta all'AIDS. Un paio di decenni fa, le aziende impegnate nella filantropia tendevano a mantenere le loro attivita' principali . Gli operatori della carità, nel frattempo, generalmente collaboravano a stretto contatto con grandi colossi aziendali, che per paura di infangare il loro stile e la loro virtù, la maggior parte delle volte si ritiravano dal progetto.

Ora, simili tabu' si sono rotti. A Davos, i dirigenti hanno affrontato ed espresso il loro desiderio di "impegnarsi" con  società e gruppi filantropici in modi nuovi. Un critico potrebbe suggerire che questo succede perché questi luminari d'affari sono preoccupati per la reazione sociale dovuta alla crescita della disuguaglianza economica. Ma Paul Polman, di CEO Unilever, insiste sul fatto che molti dirigenti aziendali sinceramente vogliono " trovare uno scopo più alto di quello di fare soldi". Tuttavia, le banche come Bank of America hanno certamente una ragione forte per" impegnarsi "in maniera innovativa . Un sondaggio condotto dalla Edelman, una società di pubbliche relazioni, suggerisce che la metà di tutti i consumatori sono diffidenti nei confronti delle banche.

Fondi per gli aiuti pubblici sono stati tagliati in tutto il mondo occidentale e la capacità di attenzione dei consumatori o donatori è sempre più volubile. Così, infatti, celebrità come Bono,  sono disposti a usare il budget di marketing di ' Bank of America' per creare "disordine". Gli U2 in questo momento, potrebbero potenzialmente inserire la  campagna contro l'AIDS nell'agenda politica mondiale.

Naturalmente, questa collaborazione non è esente da rischi per entrambe le parti. Bono, per esempio, ammette che gli U2 erano inizialmente diffidenti nell' associarsi con una banca. Ma lui sostiene che il fine giustifica i mezzi. " Quando abbiamo incontrato i vertici di Bank of America, abbiamo visto che questi valori umani erano importanti per loro e hanno cercato di compensare il disastro finanziario . Ma ad essere onesti, loro avrebbero donato alla causa $ 10 milioni, anche senza il SuperBowl."

Moynihan mentre sorrideva guardando Bono, ha ammesso: " Alcune delle aziende con le quali ho lavorato sono davvero vergognose. . Il nostro pubblico vuole efficacia, e bisogna essere preparati per insolite alleanze. "

Una mossa intelligente o un patto con il diavolo? La sentenza non è ancora chiara. Personalmente, sono propenso ad applaudire questa mossa. E se la campagna Domenica sara' un successo, sicuramente altre ne seguiranno.  L'unica domanda intrigante, è:  chi saranno i prossimi fautori?  Beyoncé e Lloyd Blankfein? Adele e American Express?....

FONTE| Gillian Tett per FT Magazine


_________________
Luca Battocchi
avatar
luca.battocchi.1
Quello che crede nelle 'Squadre'
Quello che crede nelle 'Squadre'

Maschile
Numero di messaggi : 65
Età : 45
Località : Marciana Marina
Umore : lunatico
Data d'iscrizione : 26.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bono: "Il fine giustifica i mezzi"

Messaggio Da Annalisa il Lun 03 Feb 2014, 09:43

Parlare agli italiani di soldi alle banche in questi giorni non è una grande idea...
avatar
Annalisa
La Zanzara
La Zanzara

Femminile
Numero di messaggi : 28721
Età : 37
Località : Provincia di Padova
Umore : altalenante
Data d'iscrizione : 16.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bono: "Il fine giustifica i mezzi"

Messaggio Da mau2 il Lun 03 Feb 2014, 10:14

effettivamente...  Neutral 

_________________
e sopra il comodino,grandezza naturale,un cristo personale,che ci perdonera'...
avatar
mau2
Il Barcolla ma non Molla!
Il Barcolla ma non Molla!

Maschile
Numero di messaggi : 40526
Età : 38
Località : prato
Umore : sono sempre di buon umore e allegro
Data d'iscrizione : 31.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bono: "Il fine giustifica i mezzi"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum