[U2&US] L'Inno alla Musica degli U2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[U2&US] L'Inno alla Musica degli U2

Messaggio Da Esmeralda il Lun 29 Dic 2014, 15:36


La cappella Sistina, le Piramidi, il Colosseo, i dipinti nel Louvre, la Venere di Botticelli, il David di Michelangelo: da quando l'uomo ha capito di essere in grado di realizzare opere in grado di migliorare la propria esistenza, non si è risparmiato e ha reso la Terra, nel corso dei secoli, un luogo meraviglioso. Mette tristezza sapere che prima o poi tutta questa bellezza verrà a mancare: nonostante tutte le moderne tecniche di preservazione, un quadro sbiadisce, una scultura crolla sotto le macerie di un terremoto, un monumento lentamente cede all'accanimento tempo, e di tutto ciò che abbiamo ammirato fino ad ora, resterà ben poco

Ma l'essere umano, a parer mio, è stato in grado di creare qualcosa che fosse al di sopra di qualsiasi monumento, statua o dipinto: la Musica. Ed è forse proprio la Musica, l'unica forma d'arte che sarà in grado di sopravvivere più a lungo. La Musica non si deteriora, non si distrugge, non subisce le ingiurie del tempo, anzi, al giorno d'oggi nascono dispositivi sempre più innovativi in grado di esaltarne la potenza e in grado soprattutto di conservarla e migliorarla

Tra cinquecento anni le future generazioni potrebbero non godere della 'grandezza' della Cappella Sistina, potrebbero non fare più estenuanti file per entrare ad ammirare Santa Maria del Fiore a Firenze o la Pietà di Michelangelo, ma avranno sicuramente la possibilità di ascoltare e godere di canzoni come 'Where the street have no name' o 'New Year's Day' e tantissimi altri meravigliosi brani testimoni del nostro tempo.

Penso a tutte queste cose quando ascolto Magnificent: un brano che può avere svariati significati, oltre a quello abbastanza scontato dell'amore di un uomo per la sua donna. Nella mia personale interpretazione, Magnificent è l'inno di un musicista che glorifica la potenza della note che lo hanno toccato e reso grande, e ringrazia quel 'Dio della Musica' la cui chiamata è impossibile da rifiutare.

Chi ha familiarità con il 'gergo' della fede, probabilmente avrà associato il titolo 'Magnificent' alla parola 'Magnificat' quando uscì l'album 'No Line on the Horizon'. Il 'Magnificat' era il canto di lode che pronunciò Maria all'Angelo Gabriele venuto per annunciarle che sarebbe diventata la madre di Dio. Eccone una piccola parte

'L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome'


E Magnificent, in un certo senso, può essere proprio un inno di ringraziamento, una dichiarazione d'amore da parte degli U2 alla Musica, specialmente in queste parole:

'Sono nato
Sono nato per stare con te
In questo luogo e tempo
Dopo e per sempre da allora
non ho mai avuto idea
Solo per spezzare rime'



Credo che diventare musicista sia un pò come 'essere travolti da una vocazione' da un desiderio di cui poi non si può più fare a meno, quindi (sempre nella mia interpretazione) quando Bono dice 'Sono nato per stare con te' si rivolge proprio…..alla Musica stessa. E' inoltre una canzone che parla di destino: del 'nascere già con un percorso ben definito davanti ai propri piedi', e Bono sapeva già di esser destinato a prestare la sua voce a tante bellissime canzoni. Già nelle interviste dei primi anni 80 (quando ancora erano quattro fanciulli in erba) Bono dichiarava che gli U2 sarebbero diventati una delle più grandi e importanti rock band al mondo, e una consapevolezza così forte può arrivare solo dalla profonda convinzione di avere tra le mani qualcosa di grande. Gli U2 sapevano già quale era il loro destino, sapevano già di essere speciali e di avere delle qualità che avrebbero attirato, affascinato e fatto sognare milioni di persone.

Se proviamo, nel testo, a sostituire alla parola 'Amore' la parola 'Musica', il brano Magnificent si carica infatti di un nuovo significato:


'Solo la Musica,
solo la Musica può lasciare un segno così
Ma solo la Musica,
solo la Musica può guarire una cicatrice così
Sono nato
Sono nato per cantare per te
Non avevo scelta tranne sollevarti
E cantare qualunque canzone volevi che cantassi
Ti rendo la mia voce
Dal grembo il mio primo grido, fu un rumore gioioso...

Solo la Musica,
solo la Musica può lasciare un segno così
Ma solo la Musica,
solo la Musica può guarire una cicatrice così'



Spero che tra cinquecento anni l'uomo possa ancora abitare questo incasinato posto che chiamiamo Pianeta Terra, spero che abbia la possibilità di entrare a vedere il Colosseo o L'ultima cena, ma soprattutto spero che tra cinquecento anni possa ancora ascoltare le 'nostre' One, Pride, Sunday Bloody Sunday, perchè in queste canzoni, non solo ci sono gli U2 nei loro più alti 'messaggi' di pace, amore e fratellanza, ma ci siamo anche noi, popolo del 2014! In quei testi, tra quelle parole, in mezzo a quelle note senza tempo, anche qualcosa di noi sicuramente sopravviverà ancora





_________________
'Il pubblico e l'artista devono lasciare un po' di spazio alla loro umanità, altrimenti non si meritano l'un l'altro'
Bruce Springsteen
avatar
Esmeralda
La Scrittrice
La Scrittrice

Femminile
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 31.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: [U2&US] L'Inno alla Musica degli U2

Messaggio Da Campo P.I. il Mar 30 Dic 2014, 14:38

Che altro dire?
avatar
Campo P.I.
Markettaro/a "The Joshua Tree"
Markettaro/a

Numero di messaggi : 447
Età : 37
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 20.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: [U2&US] L'Inno alla Musica degli U2

Messaggio Da Esmeralda il Mar 30 Dic 2014, 16:38

Very Happy

_________________
'Il pubblico e l'artista devono lasciare un po' di spazio alla loro umanità, altrimenti non si meritano l'un l'altro'
Bruce Springsteen
avatar
Esmeralda
La Scrittrice
La Scrittrice

Femminile
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 31.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: [U2&US] L'Inno alla Musica degli U2

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum