[La Parola Ai Fans] Anna DublinYouTwo Mandrisi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[La Parola Ai Fans] Anna DublinYouTwo Mandrisi

Messaggio Da luca.battocchi.1 il Dom 10 Mag 2015, 07:25

Ciao B&S!  Come prima cosa vorrei dare il benvenuto ai nuovi amici di U2 Market visto che, come ormai sapete,  da qualche giorno siamo diventati tutti un'unica famiglia al fine di svolgere un lavoro sempre più utile e puntuale in vista del nuovo tour e non solo! Oggi la nostra amica che ci racconta il suo essere fan degli U2 è Anna DublinYouTwo Mandrisi alla quale va il mio grazie. Per chi volesse condividere con noi la sua storia vi ricordo che potete contattarci sulla nostra pagina facebook. Grazie Caterina.

1998.
Esplosione  adolescenziale
In uno di quei ingenui pomeriggi, quando tutto è meraviglia e quando tutto scorre, c'è stata una conoscenza non superata in una delle maniere più banali.
Passano giorni e mesi, foga di conoscenza...ricerca, necessità di sapere, necessità di formarsi seguendo le note, seguendo le immagini che restano impresse nella mente.
Così diventa una ossessione, chiamata da molti. Così divento vecchia, dicono altri.
Contro tempo e contro stagione per me era avvicinarsi ad un gruppo così "GRANDE".
Ma "GRANDE" non era la popolarità e il loro conto in banca, che ancora non capivo, ma "GRANDE" era quello che sono.
Sii... ESSERE, verbo profondo e verbo solitamente incompreso. Ed era il mio orgoglio nei miei semplici 10 anni! Così dicevo a tutti: "gli U2 sono dei grandi!" L'anima di 4 uomini fondersi in fede e note!
C'era chi, complimentandosi dei miei gusti musicali, mi faceva una carezza ... e c'era chi, prendendomi in giro, mi faceva ridere!
Superbia, orgoglio... mi sentivo un passo avanti agli altri. Io amavo chi aveva valori, chi si impegnava per gli altri, chi prima di scrivere non pensava solo alle frasi ad effetto!
Mi rendevo conto come loro fossero presenti nella mia vita come lo erano i miei affetti più cari. Mi rendevo conto che il mio credo si è modellato con il loro pensieri o meglio che il loro pensieri hanno formato me!


Così passano gli anni...
2015.
Costanza giovanile.
Non ho intenzione di raccontare altre mie storie. Il tema di questa storia non sono io, sono LORO.
Emozioni senza confine è ascoltare le vibrazioni della sua voce e scrutare quei suoi movimenti buffi, sempre.
Senza mai tradirti, senza mai provocarti delusioni negli anni...IO:
Credo che il nostro Paul sia un uomo sano ed integro, pieno di debolezze. Questo fa di lui un uomo speciale! Sa ridere di se stesso, sa mostrare le sue debolezze con intimità.


Credo che lui assorba e mostra l'integrità di ogni singolo componente.
Credo che lui sia 360°, gli manca di fare il meccanico e il cuoco forse
Credo che il mondo sarebbe migliore con i valori degli U2.
Credo che il cuore si riscalda con le loro note e la sua voce penetrante e pungente.
Infine a distanza di 17 anni credo ancora che:
"Gli U2 sono dei grandi!"
Grazie a tutti.

Caterina




_________________
Luca Battocchi
avatar
luca.battocchi.1
Quello che crede nelle 'Squadre'
Quello che crede nelle 'Squadre'

Maschile
Numero di messaggi : 65
Età : 44
Località : Marciana Marina
Umore : lunatico
Data d'iscrizione : 26.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: [La Parola Ai Fans] Anna DublinYouTwo Mandrisi

Messaggio Da Esmeralda il Dom 10 Mag 2015, 12:07

Bellissime queste parole! Grazie Luca, grazie Caterina e grazie Anna!

Mi commuove sempre leggere le emozioni di altri fan, scoprire in altre persone, altri amici, che ciò che mi fa amare ogni giorno questa straordinaria band!


_________________
'Il pubblico e l'artista devono lasciare un po' di spazio alla loro umanità, altrimenti non si meritano l'un l'altro'
Bruce Springsteen
avatar
Esmeralda
La Scrittrice
La Scrittrice

Femminile
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 31.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum