EARLY DAYS TOUR - IRISH SHOWS 1976-1978 (Parte 1)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

EARLY DAYS TOUR - IRISH SHOWS 1976-1978 (Parte 1)

Messaggio Da Admin il Mar 12 Mag 2015, 11:09

EARLY DAYS TOUR - IRISH SHOWS 1976-1978 (Parte 1)

1976-10-00: Mount Temple Comprehensive School - Dublin, Ireland
Setlist:
1) Show Me The Way (Lyrics: Peter Frampton)
2) Bye Bye Baby (Lyrics: Bay City Rollers)
3) Beach Boys medley (Lyrics: Beach Boys)
            encore(s):
4) Bye Bye Baby (Lyrics: Bay City Rollers)

Ancora sotto il nome di "Feedback", gli U2 eseguono il loro primo concerto incoraggiati da un loro insegnante. L'esibizione, piuttosto disordinata, dura complessivamente dieci minuti ed  è composta esclusivamente da cover. Gli studenti presenti comunque dimostrano di apprezzare l'esibizione tanto da richiamare la band per eventuali Bis, ma avendo poco materiale ripetono solo "Bye Bye Baby". Quasi sicuramente questo spettacolo ha avuto luogo nel mese di ottobre (o forse novembre) del 1976, ma la data esatta non è nota.

****************************************

1977-04-11: St Fintan's School - Dublin, Ireland
Setlist:
1) Show Me The Way (Lyrics: Peter Frampton)
2) Johnny B. Goode (Lyrics: Chuck Berry)
3) Nights In White Satin (Lyrics: The Moody Blues)
4) Peaceful Easy Feeling (Lyrics: The Eagles)
5) Suffragette City (Lyrics: David Bowie)
6) Witchy Woman (Lyrics: The Eagles)
7) Heart Of Gold (Lyrics: Neil Young)
8) Beach Boys medley (Lyrics: Beach Boys)

Dik non suono' nell'esibizione alla Mount Temple, ma è presente alla seconda apparizione dal vivo del gruppo, alla St Fintan's School. Avendo cambiato il loro nome in The Hype, a imitazione del gruppo di David Bowie prima degli Spiders, suonano una versione di Nights In White Satin dei Moody Blues. Aiutati da Stella, la sorella di Ivan, e dalla sua amica Orla ai cori e al flauto, Bono dovette tenere il suo microfono verso di loro dato che il loro si era rotto nel mezzo del pezzo.

****************************************

1977-10-07: Marine Hotel - Sutton, Ireland

Setlist:
1) 2-4-6-8 Motorway (Lyrics: Tom Robinson Band)
2) Anarchy In The UK (Lyrics: Sex Pistols)
3) Gimme Gimme Shock Treatment (Lyrics: The Ramones)
4) Suffragette City (Lyrics: David Bowie)
5) What’s Going On (Lyrics: The Hype)

Setlist incompleta. Gli U2 appaiono ancora sotto il nome "The Hype" e suonano una serie di cover, tra cui Suffragette City con Gavin Friday. Inoltre per la prima volta eseguono una nuova canzone intitolata What’s Going On (da non confondere con la famosa canzone di Marvin Gaye che gli U2 suonarono in tutti gli spettacoli della terza tappa del "Elevation Tour"). Questo, e un altro nuovo misterioso pezzo, vengono menzionati da Larry nel libro "U2 By U2", quando descrive le loro prime esibizioni live.

****************************************

1978-03-02: RTE Studios - Dublin, Ireland
Setlist:
1) Street Mission

Questa e' la seconda apparizione televisiva degli U2, la prima avvenne durante lo show intitolato "Our Times" trasmesso su RTE's TV, a Febbraio dello stesso anno, pero' quando gli U2 si chiamavano ancora The Hype. Lo show poi venne trasmesso in TV solo a Giugno, in modo che la band avesse tutto il tempo di cambiare, in maniera ufficiale, il nome da The Hype a U2, così da presentarli, ad un pubblico sicuramente più vasto, con il nuovo nome.

****************************************

1978-03-16: Project Arts Centre - Dublin, Ireland
The Hype sono il gruppo principale di uno spettacolo a mezzanotte per celebrare il giorno di San Patrizio, la festa irlandese. I festeggiamenti vanno avanti fino a notte fonda.

****************************************

1978-03-17: Harp Lager Contest - Limerick, Ireland

Setlist:
1) Street Mission
2) Life On A Distant Planet
3) The TV Song


Dopo solamente poche ore di sonno, The Hype prendono un treno per Limerick sulla costa ovest dell'Irlanda e si esibiscono in un concorso musicale co-sponsorizzato da Harp Leger, Evening Press, e dalla CBS Records. Avendo letto di una competizione come miglior gruppo pop con al primo premio 500 sterline e una sessione per un demo, Larry ha convinto il resto del gruppo a partecipare e vedere quello che succede. Il concorso consiste di un paio di round in cui i gruppi devono suonare solo davanti a una giuria, e dopo ogni round i gruppi perdenti sono eliminati. La gola di Bono e' irritata come risultato del suo cantare senza controllo la notte precedente. Si scusa con la giuria, dichiarando che ha una laringite e che, per quanto non riesca a cantarle nel modo appropriato, le canzoni sono buone. Ciò nonostante, The Hype riescono ad arrivare alla finale, che si tiene davanti ad un pubblico dal vivo. La loro frenetica esibizione di tre canzoni vince il primo premio, lasciando un gruppo di gran lunga più esperto, gli East Coast Angels, al secondo posto. Anziché il premio di 500 sterline, uno dei membri della giuria, Jackie Hayden, marketing manager della divisione irlandese della CBS Records, fa ottenere al gruppo una breve sessione per un demo ai Keystone Studios, con la possibilità di un contratto d'incisione a seguire. La sessione e' disordinata e poco ispirata, e all'ascolto non impressiona la sede centrale di Londra. Sebbene contrari ad offrire un contratto al gruppo, un dirigente della CBS vede il loro potenziale e suggerisce che facciano un'altra, vera e propria, sessione per un demo più avanti quell'anno. La vittoria a Limerick aumenta la fiducia del gruppo nel suo futuro. Adam insegue qualsiasi contatto potenzialmente utile ancora più ferocemente, importunando le famiglie di persone occupate e difficili da raggiungere per ottenere i loro numeri telefonici. Una volta in possesso del numero, non esita a telefonare anche alle sei di mattina per contattarle prima che diventino nuovamente irraggiungibili. Il leader dei Thin Lizzy, Phil Lynott, consiglia ad Adam di trovare al più presto un manager e incidere un buon demo da spedire alle persone nell'industria. Adam telefona a Bill Grahan, un influente giornalista che scrive per la rivista Hot Press. Dal loro incontro esce un primo articolo sulla prestigiosa rivista. Graham si dimostrerà essere un importante contatto del gruppo con la stampa musicale, dato che farà diverse recensioni del gruppo seguendo i loro progressi. Occuparsi della promozione e degli affari del gruppo ed esserne anche un membro si dimostra troppo arduo per Adam; capiscono d'avere bisogno di un vero manager, qualcuno che possa occuparsi di tutti i loro affari, promuovere i loro interessi o spargere la voce. Adam chiama nuovamente Bill Graham, questa volta per chiedergli se conosce qualcuno adatto a questo lavoro. Graham suggerisce Paul McGuinness, un suo amico dai tempi del college in Inghilterra, con un'esperienza nel campo dell'industria cinematografica e che per un certo periodo ha cercato un giovane gruppo di cui diventare il manager. Bill Graham passa settimane a cercare di convincere McGuinness ad accettare l'incarico, ma Paul e' scettico e ha bisogno di tempo per pensarci.

****************************************

1978-03-20: Church Hall - Dublin, Ireland

Setlist:
1) Dancing In The Moonlight (Lyrics: Thin Lizzy)
2) Glad To See You Go (Lyrics: The Ramones)
3) Shadows And Tall Trees

Dopo la vittoria a Limerick, The Hype suonano in uno spettacolo d'addio per Dik Evans che lascia il gruppo. Lui se ne va durante il concerto, e i rimanenti quattro diventano gli U2, un nome suggerito da Steve Averill, il cantante della punk band irlandese "The Radiators", che è diventato uno dei loro consiglieri principali. Dik si unirà in seguito ai Virgin Prunes.
avatar
Admin
Amministratori
Amministratori

Maschile
Numero di messaggi : 2003
Località : Where The Street Have No Name
Data d'iscrizione : 05.02.08

http://www.u2market.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum